Il Paese

Chitignano è un piccolo comune di circa 800 abitanti situato nel centro del Casentino, ad un’altezza di 700 mt sul livello del mare. Il paese di Chitignano, relativamente giovane, si estende lungo la strada che conduce da Rassina alla Verna. All’inizio e alla fine del paese vi sono due importanti chiese: quella di San Lorenzo di origine seicentesca, e la Chiesa di San Vincenzo, in cima al paese.

Chitignano è noto per due aspetti molto diversi tra loro: il contrabbando del tabacco e della polvere da sparo e la presenza di acque termali solforico-ferrugginose.

Il luogo più importante di Chitigano è il Castello degli Ubertini che fa da cartolina d’ingresso al paese. Non molto distante dal Castello si trova anche l’antica Podesteria. La struttura appartiene oggi ad un istituto religioso ed al suo interno è conservato un affresco datato 1610 e raffigurante l’Annunciazione.

 

Flora e Fauna

Nel territorio del comune di Chitignano, come in gran parte del Casentino, troviamo una fauna formata da una grande varietà di specie. Data la conformità boschiva del territorio, in questi luoghi è facile imbattersi in caprioli, cervi, daini e cinghiali, ma lupoanche in volpi, scoiattoli, faine, ghiri e, in alcuni casi anche in lupi. Molte sono anche le varietà di uccelli, falchi, barbagianni, civette, gufi ed altri rapaci (come il falcone) e anche fagiani, ghiandaie e starne.

La maggior parte del territorio è ricoperta da boschi composti da faggi, abeti, querce e castagni, una ricchezza botanica che ha permesso di censire molte specie protette e rare.

 

 

 

 

Caricamento mappa...

Caricamento